Vai al contenuto

I COSTI E LE IMPLICAZIONI DEGLI ATTACCHI RANSOMWARE PER LE AZIENDE

Pagare il riscatto sembra la soluzione più conveniente, in realtà è la soluzione più gravosa. Si prevede che entro il 2025 il 75% delle aziende saranno colpite da un attacco Ransomware. Ciò è causato dall’avvento del ransomware-as-a-service (RAAS) il nuovo modello criminale che purtroppo è in forte crescita. Oggi infatti ci sono delle vere e proprie organizzazioni criminali che rivendono soluzioni Ransomware ad altri gruppi criminali anche poco organizzati ma che sono in grado di colpire in modo ramificato e non prendendo in minimamente in considerazione le dimensioni delle aziende.

Fatta questa doverosa premessa, la prevenzione risulta la reale e meno costosa soluzione per porre rimedio e ridurre al minimo il successo degli attacchi ransomware. La formazione del personale rientra perfettamente tra le soluzioni più efficaci se si considera che la maggior parte degli attacchi (più del 40%) è causata da errori umani. Di conseguenza una delle prime attività da svolgere, è quella di rendere consapevole il personale aziendale durante l’utilizzo dei propri dispositivi.

Pagamento del Riscatto:

Il pagamento del riscatto può sembrare un’opzione allettante per recuperare rapidamente i dati critici dell’azienda. Tuttavia, le esperienze passate hanno dimostrato che anche dopo il pagamento del riscatto, non sempre i dati vengono completamente ripristinati. In alcuni casi, i criminali non rispettano gli accordi, lasciando le aziende senza dati e con un doppio danno finanziario.

Costo del Downtime:

Oltre al pagamento del riscatto, il costo del downtime può essere estremamente elevato. Durante un attacco ransomware, le attività aziendali possono essere interrotte per giorni o addirittura settimane, causando perdite finanziarie significative. Senza accesso ai sistemi e ai dati critici, le operazioni aziendali subiscono un rallentamento o addirittura un arresto completo.

Sanzioni GDPR:

Le aziende che subiscono attacchi ransomware possono essere soggette a sanzioni significative per la mancata protezione dei dati personali, in violazione del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR). Le multe imposte dalle autorità di regolamentazione possono essere molto elevate, fino al 2% del fatturato annuo dell’azienda. Oltre alle sanzioni finanziarie, le violazioni GDPR possono danneggiare gravemente la reputazione dell’azienda e la fiducia dei clienti.

Danno di Reputazione:

Il danno alla reputazione è uno degli aspetti più gravi degli attacchi ransomware. La perdita di dati sensibili dei clienti può minare la fiducia nel marchio dell’azienda e influenzare negativamente le relazioni con i clienti esistenti e potenziali. La riparazione di una reputazione danneggiata può richiedere molto tempo e risorse e può avere un impatto duraturo sui ricavi aziendali.

Ulteriori Danni Collaterali:

Oltre ai costi diretti associati al recupero dei dati e al ripristino delle operazioni, gli attacchi ransomware possono causare danni collaterali difficili da quantificare. Questi includono la perdita di opportunità di business, il deterioramento delle relazioni con i fornitori e i partner commerciali, nonché potenziali azioni legali da parte dei clienti o delle autorità di regolamentazione.

Investimenti nella Prevenzione:

Per mitigare il rischio di attacchi ransomware, le aziende devono investire in soluzioni di sicurezza informatica avanzate e adottare pratiche di sicurezza migliorate. Ciò include l’implementazione di sistemi di patching regolari, l’uso di soluzioni di Endpoint Detection and Response (EDR) per individuare e rispondere prontamente alle minacce, nonché l’implementazione di robusti protocolli di backup e ripristino dei dati. Inoltre, è essenziale fornire formazione e sensibilizzazione al personale aziendale per ridurre il rischio di errori umani che possono facilitare gli attacchi ransomware.

In conclusione, gli attacchi ransomware rappresentano una minaccia crescente per le aziende di tutti i settori. I costi finanziari diretti e indiretti associati agli attacchi possono essere devastanti e possono mettere a rischio la stessa esistenza dell’azienda. Investire in soluzioni di prevenzione avanzate e adottare una strategia di sicurezza informatica completa è essenziale per proteggere l’azienda e mitigare i rischi associati agli attacchi ransomware.